Cimitero

CIMITERO: Via S. Francesco – Cardano al Campo

ORARI DI APERTURA: http://www.asspcardano.it

DENUNCIA DI MORTE:
La denuncia di morte deve essere resa obbligatoriamente entro 24 ore dalla data del decesso, all’Ufficiale dello Stato Civile del Comune in cui il decesso è avvenuto per l’iscrizione negli appositi registri.
Se la morte avviene in casa privata, la dichiarazione può essere resa da uno dei congiunti, da un convivente o da un loro delegato o da persona informata del decesso (generalmente è l’impresa di onoranze funebri che provvede alla denuncia di morte su delega dei parenti del defunto).
Se la morte avviene in ospedale, in casa di cura o di riposo, la dichiarazione è resa dal direttore o da chi ne è delegato. Per la dichiarazione di morte occorre presentare un documento d’identità valido del dichiarante, l’avviso di morte e la scheda Istat (questi due documenti vengono rilasciati dal medico che ha constatato il decesso).
L’Ufficiale dello Stato civile, per poter rilasciare il permesso di seppellimento, che potrà avvenire solo dopo le 24 ore trascorse dalla morte (salvo diversa indicazione del medico necroscopo), dovrà acquisire il certificato di visita necroscopica. Non si può far luogo ad inumazione o tumulazione di un cadavere senza la preventiva autorizzazione dell’Ufficiale dello Stato Civile.
Se la salma deve essere trasportata in altro comune, occorre ottenere apposita l’autorizzazione di trasporto salma.


PER PRATICHE CIMITERIALI, CREMAZIONI, RILASCIO CONTRIBUTO PER LA CREMAZIONE E LAMPADE VOTIVE potete rivolgervi all’Azienda Speciale Servizi Pubblici di Cardano al Campo: http://www.asspcardano.it


Ultima modifica: 29/07/2016