Pari Opportunità


Le pari opportunità sono parte organica di un assessorato con l'obiettivo di continuare a sviluppare una cultura in cui le differenze anche di sesso sono intese come elemento di arricchimento delle persone.

Hanno come obiettivo primario:

  • l'equilibrio della rappresentanza di genere nei luoghi istituzionali e decisionali, quale condizione perchè l'azione culturale, sociale e politica rifletta meglio la composizione della nostra società; lo sviluppo di politiche che favoriscano la conciliazione tra vita professionale e familiare;
  • il sostegno alla formazione, all'occupazione e all'imprenditorialità femminile; lo sviluppo dei servizi alla persona, in particolare ai minori e agli anziani;
  • un programma di interventi per prevenire e contrastare la violenza, l'abuso e il maltrattamento delle donne;
  • fornire consulenza legale gratuita ai cittadini cardanesi per offrire elementi di orientamento, supporto e indirizzo a uomini e donne in situazioni di difficoltà o conflitto.

 

I Piani di Azioni Positive Legge 125 del 10.4.1991
Azioni positive per la realizzazione della parità uomo-donna nel lavoro

I Piani di azioni positive si inseriscono nell'ambito delle iniziative promosse dall'Amministrazione comunale per dare attuazione agli obiettivi di pari opportunità previsti dalla normativa in materia, la quale prevede che le pubbliche amministrazioni adottino piani di azioni positive tendenti ad assicurare, nel loro ambito, la rimozione degli ostacoli che, di fatto, impediscono la piena realizzazione di pari opportunità di lavoro e nel lavoro tra uomini e donne. In generale, gli obiettivi del Piano sono di stimolare la cultura della gestione delle risorse umane all'interno dell'organizzazione dell'ente accelerando e incentivando il cambiamento nella pubblica amministrazione mediante l'introduzione di innovazioni nell'organizzazione e con la realizzazione di interventi specifici di cambiamento volti ad un'ottica di genere, cercando di equilibrare le esigenze di uomini e donne, adeguando le competenze alle esigenze, seguendo una linea di procedimento che non tenga conto del genere, ma della persona. La Giunta comunale del Comune di Cardano al Campo ha approvato il piano triennale delle azioni positive 2016-2018 con deliberazione n. 112 del 17.12.2015.


Ultima modifica: 24/12/2015